Destinazione Avventura

@destinazioneavventura

  • 84 Posts
  • 11 532 Followers
Itinerari creativi per #globetrotter 🛤 Samantha Centonze & Diego Contino Travel Blogger & Sommelier 🌎🍷 Foto basate su fatti realmente accaduti 📸
www.destinazioneavventura.it 

Situata ad oltre 200 metri sul livello del mare, in posizione panoramica, Ostuni, la “Città Bianca”, è un vero e proprio gioiello architettonico, avvolto da una suggestiva atmosfera medievale.

www.destinazioneavventura.it Situata ad oltre 200 metri sul livello del mare, in posizione panoramica, Ostuni, la “Città Bianca”, è un vero e proprio gioiello architettonico, avvolto da una suggestiva atmosfera medievale.

40
1
2 months ago
www.destinazioneavventura.it 

Lo sapevi che, nel Medioevo, Giovinazzo era chiamata la città delle 99 chiese (poi quasi tutte abbattute)?

E che, secondo una leggenda, fu Perseo, figlio di Giove, a fondarla (da qui “Jovis Natio” e poi Giovinazzo)?

www.destinazioneavventura.it Lo sapevi che, nel Medioevo, Giovinazzo era chiamata la città delle 99 chiese (poi quasi tutte abbattute)? E che, secondo una leggenda, fu Perseo, figlio di Giove, a fondarla (da qui “Jovis Natio” e poi Giovinazzo)?

104
1
2 months ago
www.destinazioneavventura.it 

Insieme con il rione Civita costruito sullo sperone che li divide, i due Sassi, Barisano e Caveoso, costituiscono l’attuale centro storico di Matera.

Il Sasso Caveoso guarda a sud, verso Montescaglioso, nel Medioevo nota come Mons Caveosus (da cui probabilmente deriva il nome), ed è disposto proprio come la cavea di un teatro, con le case-grotta che scendono a gradoni. 

Conoscere il Sasso Caveoso vuol dire capire la storia di Matera e del mondo.

Quel mondo un tempo denominato “la vergogna d’Italia” ed oggi dichiarato patrimonio Unesco.

www.destinazioneavventura.it Insieme con il rione Civita costruito sullo sperone che li divide, i due Sassi, Barisano e Caveoso, costituiscono l’attuale centro storico di Matera. Il Sasso Caveoso guarda a sud, verso Montescaglioso, nel Medioevo nota come Mons Caveosus (da cui probabilmente deriva il nome), ed è disposto proprio come la cavea di un teatro, con le case-grotta che scendono a gradoni. Conoscere il Sasso Caveoso vuol dire capire la storia di Matera e del mondo. Quel mondo un tempo denominato “la vergogna d’Italia” ed oggi dichiarato patrimonio Unesco.

112
4
2 months ago
www.destinazioneavventura.it 

Passeggiare per Matera è come rivivere in un passato dimenticato, dove il tempo sembra essersi fermato.

La sensazione è quella di entrare in un presepe: non a caso Matera è detta anche "la seconda Betlemme", ed è stata l’ambientazione di molti film storici, tra cui uno dei più noti e rappresentativi sicuramente “La passione di Cristo” di Mel Gibson.

Il nostro viaggio nella Capitale Europea della Cultura 2019 non può che cominciare dai suoi Sassi, il cuore più antico, dichiarati Patrimonio Unesco dal 1993 in quanto "esempio di sistema di vita millenario da preservare e tramandare ai posteri".

www.destinazioneavventura.it Passeggiare per Matera è come rivivere in un passato dimenticato, dove il tempo sembra essersi fermato. La sensazione è quella di entrare in un presepe: non a caso Matera è detta anche "la seconda Betlemme", ed è stata l’ambientazione di molti film storici, tra cui uno dei più noti e rappresentativi sicuramente “La passione di Cristo” di Mel Gibson. Il nostro viaggio nella Capitale Europea della Cultura 2019 non può che cominciare dai suoi Sassi, il cuore più antico, dichiarati Patrimonio Unesco dal 1993 in quanto "esempio di sistema di vita millenario da preservare e tramandare ai posteri".

169
6
3 months ago
www.destinazioneavventura.it 

Il “piccolo Tibet”, così è conosciuto l ‘altopiano più vasto della zona appenninica.
A quota 1800 metri è un luogo selvaggio, caratterizzato da infiniti prati frequentati da greggi di ovini e mandrie di cavalli in libertà, dolci colline, canyon e sporadici specchi d’acqua circondati da alcune delle vette più alte degli Appennini.

Prenditi il tuo tempo per goderne appieno: saprà regalare all’osservatore attento una moltitudine di emozioni indescrivibili in tutte le stagioni.

Proprio qui vennero girate la maggior parte delle scene in esterna di due film cult del filone spaghetti western, ossia “Lo chiamavano Trinità” e il sequel “Continuavano a chiamarlo Trinità”.

Una curiosità: dall’altra parte dell’altopiano si trova l’albergo di Campo Imperatore, prigione di Benito Mussolini dal 28 agosto al 12 settembre 1943, ad oggi il punto di riferimento per gli impianti sciistici e per le principali escursioni sul Gran Sasso.

www.destinazioneavventura.it Il “piccolo Tibet”, così è conosciuto l ‘altopiano più vasto della zona appenninica. A quota 1800 metri è un luogo selvaggio, caratterizzato da infiniti prati frequentati da greggi di ovini e mandrie di cavalli in libertà, dolci colline, canyon e sporadici specchi d’acqua circondati da alcune delle vette più alte degli Appennini. Prenditi il tuo tempo per goderne appieno: saprà regalare all’osservatore attento una moltitudine di emozioni indescrivibili in tutte le stagioni. Proprio qui vennero girate la maggior parte delle scene in esterna di due film cult del filone spaghetti western, ossia “Lo chiamavano Trinità” e il sequel “Continuavano a chiamarlo Trinità”. Una curiosità: dall’altra parte dell’altopiano si trova l’albergo di Campo Imperatore, prigione di Benito Mussolini dal 28 agosto al 12 settembre 1943, ad oggi il punto di riferimento per gli impianti sciistici e per le principali escursioni sul Gran Sasso.

217
3
3 months ago
www.destinazioneavventura.it

Pastore abruzzese, simbolo fiero della civiltà pastorale di questi meravigliosi luoghi.

www.destinazioneavventura.it Pastore abruzzese, simbolo fiero della civiltà pastorale di questi meravigliosi luoghi.

217
1
3 months ago
www.destinazioneavventura.it 

Prima di arrivare a Campo Imperatore, lungo la Strada Statale che da Castel Del Monte conduce a Fonte Vetica, raggiungiamo un luogo che da alcuni anni è diventato vera e propria leggenda: il Ristoro Mucciante, una costruzione di legno, ritrovo di campeggiatori, camperisti, motociclisti ed escursionisti.

Una tappa obbligatoria per coloro che amano stare in compagnia e condividere un po’ di spirito goliardico, in una classica ambientazione d’alta montagna.

Curiosità: fu costruito per ospitare il “Way Station Café”, l’autogrill della stazione di servizio Texaco presso la quale i protagonisti del film “Autostop rosso sangue” di Festa Campanile si fermano a fare rifornimento durante una gita in California.

Terminate le riprese del film, la “stazione di servizio” è stata rilevata da Giulio Mucciante che proprio a due passi aveva un piccolo punto vendita.

www.destinazioneavventura.it Prima di arrivare a Campo Imperatore, lungo la Strada Statale che da Castel Del Monte conduce a Fonte Vetica, raggiungiamo un luogo che da alcuni anni è diventato vera e propria leggenda: il Ristoro Mucciante, una costruzione di legno, ritrovo di campeggiatori, camperisti, motociclisti ed escursionisti. Una tappa obbligatoria per coloro che amano stare in compagnia e condividere un po’ di spirito goliardico, in una classica ambientazione d’alta montagna. Curiosità: fu costruito per ospitare il “Way Station Café”, l’autogrill della stazione di servizio Texaco presso la quale i protagonisti del film “Autostop rosso sangue” di Festa Campanile si fermano a fare rifornimento durante una gita in California. Terminate le riprese del film, la “stazione di servizio” è stata rilevata da Giulio Mucciante che proprio a due passi aveva un piccolo punto vendita.

129
1
4 months ago
www.destinazioneavventura.it

Nato nel XI secolo sulle pendici del Corno Piccolo e completamente immerso nella natura, Pietracamela è uno tra i borghi più belli d’Italia che mostra al viaggiatore uno scenario d’incomparabile bellezza.

Le sue ricchezze sono l’aria pura, la vista meravigliosa sul Gran Sasso, la semplicità di vita e il vecchio caro borgo di pietra, con i suoi angusti saliscendi sormontati da archetti e i vicoli lastricati.

www.destinazioneavventura.it Nato nel XI secolo sulle pendici del Corno Piccolo e completamente immerso nella natura, Pietracamela è uno tra i borghi più belli d’Italia che mostra al viaggiatore uno scenario d’incomparabile bellezza. Le sue ricchezze sono l’aria pura, la vista meravigliosa sul Gran Sasso, la semplicità di vita e il vecchio caro borgo di pietra, con i suoi angusti saliscendi sormontati da archetti e i vicoli lastricati.

254
7
6 months ago
www.destinazioneavventura.it

Il lago artificiale di Campotosto, situato all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, è il lago più vasto d’Abruzzo e il secondo in Europa. 

Fu realizzato tra gli anni Trenta e Quaranta attraverso la costruzione di tre dighe.

Un luogo dove rigenerarsi e praticare i più disparati sport in uno scenario unico.

www.destinazioneavventura.it Il lago artificiale di Campotosto, situato all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, è il lago più vasto d’Abruzzo e il secondo in Europa. Fu realizzato tra gli anni Trenta e Quaranta attraverso la costruzione di tre dighe. Un luogo dove rigenerarsi e praticare i più disparati sport in uno scenario unico.

224
2
6 months ago
www.destinazioneavventura.it 

L’Abruzzo è una regione di rara bellezza. 

La Strada maestra del parco è una delle strade più belle del Centro-Sud Italia, un territorio di confine tra il massiccio del Gran Sasso e la catena della Laga che collega la provincia de L’Aquila con quella di Teramo attraversando il famoso Passo delle Capannelle.

Un luogo dedicato a tutti coloro che sono alla ricerca di un mondo diverso: un’esplosione di colori, sapori e suoni che cambiano al ritmo delle diverse stagioni e che lascerà senza parole anche il più esigente dei visitatori.

www.destinazioneavventura.it L’Abruzzo è una regione di rara bellezza. La Strada maestra del parco è una delle strade più belle del Centro-Sud Italia, un territorio di confine tra il massiccio del Gran Sasso e la catena della Laga che collega la provincia de L’Aquila con quella di Teramo attraversando il famoso Passo delle Capannelle. Un luogo dedicato a tutti coloro che sono alla ricerca di un mondo diverso: un’esplosione di colori, sapori e suoni che cambiano al ritmo delle diverse stagioni e che lascerà senza parole anche il più esigente dei visitatori.

267
6
7 months ago
Castel del Monte, arroccato a 1345 metri, si affaccia sulla splendida Valle del Tirino. 

Chiamato anche la “capitale dei pastori”, è stato inserito tra i Borghi più belli d’Italia.

Castel del Monte, arroccato a 1345 metri, si affaccia sulla splendida Valle del Tirino. Chiamato anche la “capitale dei pastori”, è stato inserito tra i Borghi più belli d’Italia.

246
3
7 months ago
www.destinazioneavventura.it
Metti un paesaggio straordinario come quello del Chianti, un piccolo borgo rurale sorto su un antico convento, la bontà dei prodotti biologici realizzati all’interno dell’azienda agricola di famiglia, un sentiero naturalistico con laghetto privato e animali e tutta la passione di Giulia per il suo lavoro: il risultato sarà un’esperienza green, adatta a grandi e piccini.
@agriturismoilpintello

www.destinazioneavventura.it Metti un paesaggio straordinario come quello del Chianti, un piccolo borgo rurale sorto su un antico convento, la bontà dei prodotti biologici realizzati all’interno dell’azienda agricola di famiglia, un sentiero naturalistico con laghetto privato e animali e tutta la passione di Giulia per il suo lavoro: il risultato sarà un’esperienza green, adatta a grandi e piccini. @agriturismoilpintello

237
5
8 months ago